mercoledì 13 maggio 2009

Caratteristiche dell'Aki


Queste sono le caratteristiche che deve presentare una struttura per poter essere definita Aki:

-una struttura ricettiva specifica che evidenzi anche fisicamente un ambiente familiare, e pensato in funzione dell'età dei giovani ospiti e delle attività che vi si intendono svolgere;

-una dimensione limitata, tra i 15 e i 50 ragazzi, per consentire un rapporto personalizzato con i singoli ospiti e con le loro famiglie durante il periodo di soggiorno;

-un funzionamento su base continuativa, che è garanzia di un continuo miglioramento della struttura e della gestione e quindi della qualità dei servizi offerti;

-una gestione diretta da parte del titolare, a cui vengono personalmente affidati i bambini dai genitori su base fiduciaria, e che deve essere in possesso dei necessari titoli e di una comprovata esperienza in campo educativo per dare al soggiorno anche una seria impostazione psicopedagogica;

-infine deve possedere tutte le autorizzazioni richieste dalla Legge per ospitare dei minori ed avere le necessarie coperture assicurative.La prossima voltà parlerò in particolare di Villa Serena, una struttura-Aki presente a Rosolina mare.

1 commento:

Sophie ha detto...

Direi che questa strurrura è molto utile per i ragazzi!
Forse ne dovrebbero costruire in più parti d'Italia!